Ultime notizie

Smarano Academy 2012: Affrettatevi ci sono ancora pochi posti!

 
Pieter Dirksen

Image 

Pieter Dirksen si esibisce come solista sia al clavicembalo, sial all’organo e come continuista in diversi complessi da camera. Ha completato i suoi studi musicologici cum laude nel 1987 e, da allora, ha pubblicato molto a riguardo della musica barocca per tastiera. Nel 1996 ha ricevuto il suo dottorato cum laude per la sua dissertazione sulla musica per tastiera di Jan Pieterszoon Sweelinck, lavoro poi premiato dal Praemium Erasmianum. Altre pubblicazioni sono state dedicate all’Arte della Fuga di Bach, Sweelinck (articoli nel 2002) e a Scheidemann. Ha inoltre curato le edizioni critiche di Bull, Sweelinck, Cornet, Scheidemann, Düben, Buxtehude, Reincken, Lübeck e Bach.

Pieter Dirksen è membro del Combattimento Consort di Amesterdam e della Netherlands Bach Society, oltre che dell’ensemble da camera La Suave Melodia. Si è esibito in tutti i maggiori paesi europei, negli Stati Uniti e Canada. Insegna regolarmente corsi di perfezionamento in musica da camera e musica per tastiera. Ha insegnato alle accademie estive di Haarlem, Göteborg e Smarano. È Senior Researcher al Göteborg Organ Art Center. Come solista è specializzato nel ricco repertorio nord europeo del diciassettesimo secolo, così come nella musica di Johann Sebastian Bach. Fra le sue numerose incisioni, è apparsa la sua ricostruzione della primissima versione dell’Arte della Fuga di Bach, mentre l’opera omnia della musica per strumento da tasto di Sweelinck, alla quale ha partecipato sia come esecutore, sia come musicologo, è stata premiata con il più importante riconoscimento olandese, il premio Edison.