Ultime notizie

Smarano Academy 2012: Affrettatevi ci sono ancora pochi posti!

 
I Luoghi
Smarano

Smarano è un piccolo centro del Trentino, attualmente di 364 abitanti, situato a circa 1.000 metri s.l.m. in Val di Non, 42 Km. a Nord di Trento.

Image

Leggi tutto...
 
La Val di Non

Caratteristiche fisiche

La Valle di Non, per dirla con un paradosso, non è una valle, ma un altopiano. La più ampia valle del Trentino è infatti caratterizzata da una serie di anfiteatri ondulati che, quasi a cerchi concentrici, passano dalle quote più basse, con il paesaggio segnato dai frutteti, alla vegetazione alpina, di boschi, prati e rocce, delle quote più alte. Questo altopiano lungo e ondulato, con le incisioni dei corsi d'acqua che hanno scavato profonde forre - sulla maggiore è stata costruita la diga di Santa Giustina formando il grande lago omonimo - è chiuso a nord dal gruppo montuoso delle Maddalene; a sud-ovest dalle Dolomiti di Brenta; a est dal sottogruppo orientale dei monti Anauni; a sud dal massiccio della Paganella e dalla sella di Andalo.

Leggi tutto...
 
Personaggi

I Thun, la potente famiglia che sul santuario aveva il diritto di giuspatronato, sono protagonisti di rango della grande nobiltà della Mitteleuropa con possedimenti e castelli che vanno dall'Italia alla Boemia; il vecchio adagio che suonava "non si può andare dal passo Tonale all'Adige senza calpestare terreni di proprietà dei Thun" andrebbe accompagnato dall'altro detto che voleva i Thun proprietari di dieci palazzi a Praga e di trentacinque castelli in Boemia.

Non poche parole dialettali derivano dal tedesco, una per tutte, sgnapa, da 'Schnaps' (grappa). Il santuario più famoso della valle, quello di San Romedio, la cui vicenda secolare è strettamente connessa con la storia e le tradizioni del Tirolo, apparteneva dal punto di vista ecclesiastico alla diocesi di Trento, ma amministrativamente faceva parte della giurisdizione diretta dei conti del Tirolo.

 
Bernardo Clesio

Lo stesso Bernardo Clesio (1485-1539), forse il personaggio storico più noto della valle, studia a Bologna dove però è alla testa della 'nazione tedesca', gli studenti, cioè, di madrelingua tedesca;principe-vescovo di Trento, diventa Cardinale e rappresenta alla corte papale di Roma il partito imperiale; religioso impegnato nella riforma della sua diocesi, è infatti anche presidente del Consiglio segreto e cancelliere supremo di Ferdinando I; amministratore apostolico della diocesi di Bressanone, è pure governatore di Verona, una personalità di tipo europeo, insomma; è sua la geniale intuizione di tenere a Trento il Concilio, avendo compreso come Trento potesse avere un ruolo di congiunzione fra impero e papato, tra Germania e Italia.

Questi elementi concorrono a spiegare come la gente nònesa, che appare così legata al campanile, sappia poi capire e rispettare "l'altro" ed aprirsi al mondo tanto da esprimere molti missionari e viaggiatori come padre Martino Martini (1614-1655), che esplorò la Cina, ed Eusebio Chini (1645-1711), l'evangelizzatore della California spagnola.

 
Mappa e indicazioni
Mappa e itinerari consigliati per raggiungere Smarano e la Val di Non:
Leggi tutto...